La cucina total black

💡BISEGNO CONSIGLIA 💡:

La cucina total black

Il trend del colore-non colore

Il nero risulta essere un colore adatto a qualsiasi ambiente domestico, ma certamente non è facile da utilizzare. Solo se alla base vi è un progetto ben studiato, il risultato sarà davvero sorprendente.

Azzardare con gusto può essere un’ottima soluzione, ma attenzione: l’errore è dietro l’angolo, il total black infatti è una scelta da “prendere con le pinze”.

Nello specifico, la cucina è uno degli ambienti piĂą importanti di un’abitazione, tanto da essere definita come il cuore della casa. L’effetto sarĂ  elegantissimo, tattico, dal fascino inconfondibile; cosa che solo questo colore sa regalare a chi è disposto ad osare. Scelta dal forte impatto visivo ed emotivo, ma non sempre è consigliabile…

Il limite più grande è che inevitabilmente tenderà a far apparire gli spazi più piccoli, dunque è da scartare se si deve arredare una cucina di ridotta quadratura. Non sarà adatto neanche per un ambiente dalle finestre piccole, o che non goda di una buona esposizione solare: in questi contesti la stanza rischierà infatti di apparire buia e poco accogliente. Una cucina arredata in total black, al contrario, apparirà grintosa e charmant se inserita in un’area open space o in una stanza molto ampia. Insomma, se l’abito nero è il passepartout per ogni occasione, lo stesso non si può dire della cucina nera.

Ma non è tuttavia impossibile creare una stanza luminosa con elementi dai toni scuri. Per prima cosa è fondamentale lavorare sulla luce naturale, con la selezione di tende adeguate e con una scelta corretta della disposizione degli elementi. Ci sono infatti dei punti (come il piano cottura e la zona lavoro) che devono necessariamente essere disposti vicino a una fonte di luce, meglio se naturale. In un secondo momento è fondamentale lavorare sull’illuminazione artificiale: utilizzate lampade a sospensione o faretti led a incastro posizionati in punti strategici per risparmiare spazio e dare un tocco moderno all’ambiente.

Possibili abbinamenti

Il nero si abbina perfettamente con elementi che per loro natura regalano lucentezza: oro e rame sono due accostamenti perfetti per chi vuole ottenere un effetto davvero elegante e luminoso. Un altro abbinamento d’effetto è quello del nero con il legno dalle sfumature chiare: la presenza dei due elementi può essere calibrata come preferite, più nero o più legno; ed ancora elementi naturali come marmi e pietre per un effetto materico e sensoriale. Una cucina non per tutti, ma sicuramente in grado di sorprendere con la sua originalità.

Ricapitolando :

✅ ambienti di ampie metrature e molto luminosi

✅ accostamenti con il bianco e con tutte le tonalità del grigio.

âś…accostamenti con legno, oro e rame

❌ accostamenti improvvisati

❌ altezza del soffitto non sufficientemente alta: si rischia un effetto opprimente e inospitale!

❌ spazi costretti

⚠️⚠️⚠️Per ulteriori consigli, info e consulenze personalizzate, contattate Bisegno ⚠️⚠️⚠️

Post correlati

Lascia il tuo commento Required fields are marked *

Da oltre 50 anni lo Studio Sollena si occupa prevalentemente di consulenza societaria, tributaria, del lavoro, legale ed elaborazione dati contabili. Per usufruire della nostra consulenza e dei nostri servizi contattaci tramite email, chat o social network. Avrai modo di verificare la competenza ed il rispetto della clientela che da decenni ci contraddistinguono.